Comune di Santa Maria Nuova

I Comuni delle Marche aderiscono al Patto dei Sindaci per il Clima e l’Energia

Pubblicata il 16/02/2017

Si è tenuta il 13 febbraio 2017 la conferenza stampa per celebrare l’adesione al nuovo Patto dei Sindaci per il Clima e l’Energia da parte dei Comuni delle Marche partecipanti al progetto LIFE SEC ADAPT.   Presenti alla conferenza gli assessori regionali Manuela Bora e Angelo Sciapichetti, il presidente di ANCI Marche Maurizio Mangialardi e Sindaci e Assessori dei Comuni.
 
In qualità di Ambasciatrice del Patto dei Sindaci presso il Comitato delle Regioni, l’assessore regionale alle Politiche Comunitarie Bora ha confermato l’impegno della Regione come Coordinatore Territoriale del Patto dei Sindaci, sottolineando l’importanza di progetti come LIFE SEC ADAPT nel sostenere la progettualità necessaria per affrontare l’attuale sfida climatica ed energetica.  Il progetto è strategico anche rispetto all’attuazione del Piano Energetico Ambientale della Regione Marche - come ha rilevato l’Assessore all’Ambiente Sciapichetti  - e i Comuni rivestono un ruolo fondamentale per raggiungere gli obiettivi fissati dal Piano. Il presidente di ANCI Marche Mangialardi ha inoltre espresso l’auspicio di portare tutti i Comuni marchigiani ad aderire al Patto dei Sindaci, sottolineando l’importanza di coinvolgere anche le più piccole realtà comunali.
 
Durante la conferenza stampa sono state presentate le adesioni al nuovo Patto dei Sindaci per il Clima e l’Energia sottoscritte nelle scorse settimane dai Comuni partner di LIFE SEC ADAPT: Ascoli Piceno, Fabriano, Fermo, Jesi, Macerata, Offida, Pesaro, San Paolo di Jesi, Santa Maria Nuova, Senigallia e Urbino. Con tale firma, le Amministrazioni si impegnano a ridurre le emissioni di CO2 sul proprio territorio di almeno il 40% entro il 2030, migliorando l’efficienza energetica e l’uso di energie rinnovabili, e ad accrescere la propria resilienza, adattandosi agli effetti del cambiamento climatico.
 
La Conferenza stampa è stata organizzata congiuntamente nell’ambito dei progetti coordinati da Sviluppo Marche LIFE SEC ADAPT (Programma Life) ed EMPOWERING (Programma Horizon2020). 
Quest’ultimo ha promosso la costituzione del Local Energy Board delle Marche, un tavolo territoriale per le politiche energetiche sostenibili. Oltre ai Comuni sopra menzionati, vi partecipano anche Appignano, Monte Giberto, Pollenza, San Benedetto del Tronto e altri in via di conferma, Regione Marche e i principali stakeholder pubblici e privati del settore. I due progetti offrono al territorio marchigiano un’occasione importante per diventare leader di un modello di sviluppo che, nonostante le emergenze degli ultimi mesi, sappia ripartire proprio dagli obiettivi di sostenibilità.

Facebook Google+ Twitter